La sigaretta elettronica è davvero meno pericolosa della tradizionale? I consigli dello pneumologo

Triplica la percentuale di chi fuma #sigarette a #tabacco riscaldato (3,3% nel 2022 rispetto all'1,1% del 2019), è in aumento anche il numero di fumatori 'duali: l'81,9% di chi usa la sigaretta elettronica (e-cig) fuma le sigarette tradizionali e contemporaneamente l'e-cig. Ma la #sigarettaelettronica è davvero meno dannosa del tabacco tradizionale? Lo abbiamo chiesto a Andrea Trovè, specialista in malattie dell'apparato respiratorio presso la clinica Villa Mafalda di Roma: «Non solo il vapore delle sigarette elettroniche sembra contenere sostanze meno dannose alla salute rispetto al fumo prodotto dalla combustione del tabacco. Ma La sigaretta elettronica può essere utile per controllare la dipendenza da nicotina dei fumatori, perché permette di evitare il catrame e i molti gas tossici contenuti nel fumo di pipa, sigari e sigarette, esponendo a rischi più limitati».




Leggi Termini e Condizioni


espositore34

espositore17

espositore16

espositore

espositore12

espositore50